Come scegliere i giocattoli prima infanzia per lo sviluppo cognitivo: guida ai prodotti e consigli di valutazione

Nei primi anni di vita di un bambino bisogna stare molto attenti a invogliare il suo sviluppo fisico e mentale nella direzione giusta. Ciò deve essere fatto attraverso vari strumenti. Il gioco è un ottimo alleato in tal senso e può aiutarti in maniera concreta verso la crescita delle varie capacità insite nel tuo bambino che ancora sono assopite.

Attraverso il gioco, il bimbo impara a interagire col mondo circostante, a empatizzare con i suoi simili e a socializzare con questi ultimi. L’emotività, le capacità motorie e quelle cognitive concorrono insieme per la crescita totale e adeguata del bambino.

Lo sviluppo delle capacità logiche e intellettive è importantissimo.

In questo articolo ti mostrerò come scegliere i giocattoli prima infanzia adatti all’ accrescimento cognitivo dell’infante e ti darò qualche dritta su tali prodotti per indirizzarti verso quelli più idonei.

Giocattoli prima infanzia: a cosa servono?

I giocattoli, si sa, non sono meri passatempi per i bambini a cui prestare poca attenzione. Essi sono importantissimi per permettere a ogni bimbo di andare alla scoperta del grande mondo in cui è immerso. Proprio attraverso di essi, poi, inizia ad approcciarsi con i propri coetanei cominciando ad avere vere e proprie relazioni sociali.

Per questo motivo, la scelta del giocattolo deve essere ben ponderata e deve andare incontro ai gusti del bambino a cui verrà regalato per essere sicuri di aver agito per il meglio.

Un tempo era data molta meno attenzione a questo tipo di tematiche e i bambini non venivano adeguatamente seguiti in questa vitale attività che è il gioco. Fortunatamente, però, negli ultimi anni si è compresa l’importanza di un’azione che non è affatto banale.

Ecco perché, molte aziende anche internazionali, si sono specializzate nella costruzione di giocattoli che aiutino lo sviluppo corretto delle facoltà cognitive dei più piccoli.

Un giocattolo per la prima infanzia, naturalmente, deve riportare il marchio CE e rispettare le norme europee per non mettere in pericolo il bambino. Elementi tossici, velenosi o di dubbia provenienza sono messi al bando in tantissimi paesi. Anche piccoli ingranaggi, capaci di attentare alla salute dei più piccoli, devono essere allontanati dai bimbi che tendono a portare verso la bocca tutti gli oggetti per poterli conoscere.

Giocattoli prima infanzia per lo sviluppo cognitivo

I giocattoli prima infanzia devono alcune caratteristiche ben precise per poter adempiere pienamente al proprio dovere:

Caratteristiche utili dei giocattoli prima infanzia  
Devono essere sicuri
Devono essere rilassanti
Devono essere divertenti
Devono essere semplici

Tutte queste caratteristiche, che a prima vista potranno anche sembrarti semplicistiche e anche banali, in realtà sono importantissime. Se il giocattolo presenta tutte queste opzioni sarà uno strumento validissimo nella mani del tuo bambino che ha con i suoi giochi un rapporto di fiducia.

Lo sviluppo cognitivo avviene, dunque, attraverso il gioco. Esso stimola la memoria dell’infante, la sua concentrazione, la capacità di parlare e di relazionarsi con gli adulti e con i vari compagni di gioco.

Per questo motivo i giocattoli che aiutano a imitare i comportamenti degli adulti sono ben accetti. Largo dunque alle cucine giocattolo, alle bambole, ai trenini e a tutti quei giochi che facilitino al bambino il compito di immedesimarsi nelle persone che lo circondano.

Anche giochi come le costruzioni o i puzzle sono utili per aumentare la sua fantasia e la sua capacità di concentrarsi. Ci sono anche giocattoli interattivi in grado di riprodurre suoni o parole per permettere ai bambini di migliorare le loro capacità linguistiche. Infine, posso consigliarti giocattoli che consentono ai bambini di incastrare le varie formine nella sezione adatta, utilissimi per l’apprendimento dei più piccoli.

I migliori marchi presenti sul mercato, poi, distinguono i giocattoli in base all’età del piccolo così da poter comperare giocattoli dedicati alle varie fasi di sviluppo di tuo figlio. Capirai, infatti, come ogni fascia di età abbia le proprie esigenze da soddisfare. I cambiamenti nei bambini sono così rapidi che bisogna stare molto attenti per potergli stare dietro in maniera egregia.

I giocattoli che aiutano lo sviluppo cognitivo permettono anche di  migliorare notevolmente il rapporto con la famiglia e gli amici, aumentando il senso di appartenenza e la capacità di esprimere i propri bisogni.

Consigli finali

Dopo quanto detto fino ad ora, avrai capito quanto sia importante il gioco nella vita di ogni bambino.

Le offerte del mercato sono innumerevoli e vi sono tantissimi prodotti per varie tipologie di tasche. Con davvero poco denaro potrai comperare un giocattolo utile per tuo figlio. In commercio ci sono molte aziende che ormai da anni sono specializzati nel rendere unici i momenti di divertimento e di crescita dei più piccoli.

Naturalmente, anche tu dovrai essere parte attiva nei momenti di gioco di tuo figlio quando è solo, mentre dovrai lasciarlo interagire tranquillamente con i suoi coetanei.

I giocattoli adatti devono essere infine accompagnati dall’ambiente adatto. Uno spazio rilassato e collaborativo non potrà far altro che far sentire al sicuro il tuo bambino così che possa esprimersi al meglio delle sue possibilità.

Nata nel 1992, laureata col massimo dei voti, ho svolto uno stage come editor in un’agenzia letteraria. Scrittrice di romanzi storici e vincitrice di vari concorsi letterari, attualmente svolgo il lavoro di articolista presso varie testate giornalistiche, sia online che cartacee.

Back to top
menu
giocattoliprimainfanzia.it