Consigli per la scelta dei giocattoli prima infanzia da 4 anni: prodotti per caratteristiche, materiali, funzioni, prezzi e marche

Il gioco è una parte fondamentale della crescita di ogni bambino. Attraverso di esso, infatti, l’infante è in grado di apprendere come è fatto il mondo in cui si trova e a conoscerlo al meglio in ogni sua più piccola sfaccettatura.

Arrivati all’età di quattro anni i bambini iniziano a interagire tra di loro, simulando le attività che vedono fare agli adulti intorno a loro, cercando di riprodurle fedelmente.

Per questo motivo, con l’aumentare della loro enorme crescita intellettiva e fisica propria di questa età, i giocattoli che andrai a comperare per loro dovranno essere adatti a questi continui e brillanti cambiamenti.

In questo articolo leggerai, dunque, dei consigli utili per poter comperare dei giocattoli che siano adeguati al gran mutamento che sta vivendo il tuo bambino, per poterlo aiutare, divertendosi, a migliorare sempre più lungo il suo percorso di sviluppo.

I giochi che amano i bambini

In questa fascia di età, il bambino inizia a interagire non solo con i componenti del suo nucleo familiare d’appartenenza, ma anche con i propri coetanei. L’inizio delle scuole, a cui dovrebbe essere iscritto già da un annetto, lo rendono più incline a conoscere altri bambini e a cercare il contatto con essi. Con loro il gioco si fa più intenso e anche la voglia di esplorare il mondo cresce man mano.

I giocattoli, a questa età, devono essere in grado di aiutare il bimbo nello sviluppo delle sue capacità relazionali.

Naturalmente, tutto questo porta anche una nuova consapevolezza di sé in rapporto a come il bambino viene trattato dagli altri. Puoi utilizzare questo punto a tuo favore sviluppando in lui la voglia di giocare all’aperto confrontandosi con gli altri bimbi. Questo avviene attraverso i classici giochi di infanzia o i vari giochi di ruolo.

Se è costretto dentro a causa del maltempo, invece, puoi comperare per lui uno dei numerosi giocattoli in vendita presso i vari negozi specializzati. Tra i diversi scaffali potrai trovare giocattoli adatti a far ricoprire vari ruoli al tuo bambino che potrà sperimentare diverse carriere tra di loro. Così un giorno potrà fingere di essere un cuoco e il giorno dopo potrà cimentarsi come pompiere, mentre quello successivo potrà immedesimarsi in un famoso ballerino.

Giochi adatti a un bambino di quattro anni

Se devi scegliere un giocattolo adatto a un bambino di quattro anni hai solo l’imbarazzo della scelta. Tra materiali, forme e colori, il tuo bimbo non potrà che divertirsi un mondo.

Uno dei giochi più semplici, ma che fanno sempre felice ogni bambino che lo riceve, è sicuramente l’album da disegno. I bimbi amano disegnare a mano libera o colorare figure già impostate.

Con questo regalo eviterai di trovarti le pareti di casa usate come tela, mentre il tuo bambino sperimenterà l’importanza della concentrazione. Inoltre verranno sviluppati anche altre importanti caratteristiche. Tra di esse vi è il coordinamento delle mani che devono necessariamente tenere dritte le matite colorate.

Anche i giochi da tavolo sono importanti perché, oltre a confrontarsi con gli altri concorrenti, allenano la memoria del bambino e le sue capacità manuali.

Le bambole, invece, sia di pezza che di plastica, sono un regalo importante per i bambini di questa età. Con tale giocattolo insegnerai a tuo figlio l’importanza dell’empatia. Tutti i bambini, sia maschi  che femmine, dovrebbero infatti imparare l’importanza di amare il prossimo. Con questo gioco, il bimbo imparerà a prendersi cura di chi gli sta attorno imitando in tutto e per tutto il buon esempio impartitogli dai suoi genitori.

Consigli finali

I bambini di quattro anni hanno un’energia enorme e stare al loro passo non è effettivamente semplice. Il linguaggio si fa più complesso e il bisogno di comprendere il mondo è sempre più forte. Per questo motivo le domande da loro poste sono innumerevoli e continue.

Il compito di un genitore, non certo facile, è quello di cercare di accompagnare al meglio il bambino nella scoperta di ciò che la vita gli riserva.

I giocattoli possono essere un ottimo alleato nella continua ricerca di conoscenza del tuo bambino. I materiali con cui possono essere fatti possono essere innumerevoli: plastica, stoffa, legno, carta. La cosa di cui devi accertarti, però, è che siano sicuri.

Anche se la capacità di discernere i pericoli inizia a farsi viva, un bambino di quattro anni è ancora troppo piccolo per comprendere tutti i rischi in cui può incorrere. Sta a te, dunque, tenerlo al sicuro acquistando solo prodotti certificati e controllati.

Andando nei negozi specializzati, o nel reparto giocattoli dei supermercati, potrai trovare tanti spunti interessanti. Ricordarti, inoltre, che sono innumerevoli le marche che indicano sulla confezione dei giochi l’età a cui è riferito lo stesso. Per tale motivo non dovrebbe risultarti troppo difficile trovare il regalo adatto a tuo figlio.

Non ti resta da fare altro che accompagnare il tuo bambino nel reparto a lui dedicato e aiutarlo a trovare il suo nuovo giocattolo preferito.

Nata nel 1992, laureata col massimo dei voti, ho svolto uno stage come editor in un’agenzia letteraria. Scrittrice di romanzi storici e vincitrice di vari concorsi letterari, attualmente svolgo il lavoro di articolista presso varie testate giornalistiche, sia online che cartacee.

Back to top
menu
giocattoliprimainfanzia.it