Giochi prima infanzia telecomandati: come sceglierli in base all’età e alla difficoltà di utilizzo. Consigli e prodotti

I giocattoli prima infanzia telecomandati sono molto amati dai bambini, e spesso anche i genitori sono felici di passare del tempo con i propri figli, giocandoci assieme.

Sarà perché un giocattolo telecomandato è sempre stato il sogno un po’ di tutti, sia grandi che piccini! J

Tuttavia, questi possono essere usati dai piccoli solo da una certa età in poi e per sceglierli bisogna tenere in considerazione diverse cose.

Scoprirete tutto sui giocattoli telecomandati andando avanti con la lettura di questa guida.

Da quale età possono essere usati i giocatoli prima infanzia telecomandati

I giocattoli prima infanzia telecomandati sono guidati da un telecomando, che i bambini, fino a una certa età, non sono in grado di utilizzare.

Si potrebbe dire che l’età giusta per iniziare ad usarli può essere anche intorno ai 5 anni, ma sempre sotto la vostra supervisione.

I primi tentativi, infatti, sono sempre un po’ goffi, perché i piccoli devono prendere dimestichezza.

Quali tipologie esistono in commercio

Indubbiamente, le macchine telecomandate sono quelle più amate dai piccoli, ma potete trovare molte altre tipologie, come ad esempio:

motociclette

  • Aerei
  • Elicotteri
  • Droni
  • Robot
  • Animali
  • Camioncini dei pompieri
  • Autoambulanze
  • Mezzi escavatori
  • Carrelli elevatori
  • Barche
  • Navi

Come sceglierli

Nella scelta dei giochi prima infanzia telecomandati, dovete sempre tenere in considerazione l’età del bambino.

In commercio, poi, esistono giochi telecomandati già montati e giochi che prima devono essere assemblati.

I secondi, offrono sicuramente una possibilità di divertimento e di intrattenimento in più.

Potete divertirvi insieme ai vostri piccoli e passare del tempo condiviso con loro, montandoli insieme.

Tuttavia, se il processo di costruzione sapete già che li annoierà, o se pensate che ancora non abbiano acquisito le giuste capacità per farlo, scegliete un gioco già montato e pronto da utilizzare.

Considerate lo spazio a disposizione e le condizioni in cui devono essere usati

Non tutti i giochi telecomandati sono uguali, e comunque la maggior parte di essi ha bisogno di avere a disposizione uno spazio adeguato.

Sarebbe sempre meglio utilizzare questi giocattoli all’esterno, anche perché il gioco all’aria aperta resta sempre quello migliore per i piccoli.

Se, però, non avete a disposizione un giardino o un cortile, riservate questi giochi per quando andate al parco, per esempio, o scegliete quelli che potete usare tranquillamente in casa.

Alcuni giochi, poi, hanno bisogno di condizioni particolari, come ad esempio uno spaio aereo abbastanza grande (parliamo di quelli volatili) o dell’acqua.

Una barca o una nave telecomandati, potete anche farli usare ai piccoli dentro la vasca da bagno o in una vaschetta, ma di sicuro non sarà la stessa cosa che usarli al mare o in piscina.

Un aereo o un elicottero telecomandati, se usato in casa è molto probabile che si schianti sulle pareti, per cui avrebbe una vita davvero molto breve.

La manutenzione

I giochi prima infanzia telecomandati, funzionano a batteria, per cui è molto importante prestarvi attenzione.

Innanzitutto, il vano batterie deve essere chiuso in maniera ermetica, in modo che i bambini non possano giocarci.

Batterie non utilizzate per molto tempo e lasciate all’interno del giocattolo, potrebbero rovinarsi o addirittura scoppiare, emanando sostanze tossiche molto pericolose.

Se vedete che i bambini smettono di giocarci per molto tempo, quindi, togliete le batterie dal giocattolo e rimettetele solo quando vi chiederanno nuovamente di giocare.

Questo consiglio vale per qualsiasi altro tipo di giocattolo a batterie che avete in casa, oltre che per tutti gli altri oggetti che sfruttano questa modalità di energia.

Spolverate poi periodicamente i giochi telecomandati (anche il telecomando), perché la polvere potrebbe depositarsi all’interno e rovinarli.

Quanto costano

Da quanto detto, capite che i prezzi variano molto in base alla tipologia di giochi telecomandati che sceglierete di acquistare.

Solitamente, si parte da un minimo di 10 euro a un massimo di 50 euro per quelli più sofisticati.

Esistono però anche dei modelli che sono delle vere e proprie riproduzioni in miniatura di automobili e mezzi vari, con meccanismi altamente sofisticati, il cui prezzo può anche superare i 100 euro.

Mamma blogger, scrittrice, ghostwriter e web content writer. Mi divido tra la soddisfazione dei bisogni delle mie piccole pesti e la scrittura. E ancora non ho capito quale delle due attività mi dia più soddisfazione!

https://rominacardia.wordpress.com/

Back to top
menu
giocattoliprimainfanzia.it